• Articoli recenti

  • Commenti recenti

  • Archivi

  • Video

  • ottobre: 2017
    L M M G V S D
    « Apr    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Ultimi commenti

  • Pagine

  • Contatti

  • Meta

  • Posts found under: solidarietà

    Una splendida sorpresa

    image imagestamani, in occasione di una consegna all’ospedale Santa Chiara di Pisa ho trovato una bellissima sorpresa ad accogliermi.

    il reparto di terapia intensiva neonatale ha organizzato una lotteria, il ricavato verrà devoluto alla nostra associazione.

    Grazie di cuore a tutti, ai medici, alle infermiere, a Barbara la caposala, e a tutti quanti contribuiranno a questo evento. Giulietta

    Leggi tutto

    Ospedale Castelli di Verbania

    Anche l’ospedale di Verbania è una delle strutture sanitarie che ricevono periodicamente i nostri aiuti, ma a differenza di altre strutture ospedaliere, qui sono ricoverati prematuri di secondo livello.

    Per chi volesse contribuire, ecco cosa serve:

    completini (golfini 18 x 18 e 20×20 e pantaloncini alti 24 fino a 28 cm larghi 20-22 cm con coulisse, gambine 12-14 cm)

    sacchi nanna prematuri grandi e nascita

    cappellini da 32 cm di circonferenza in su, base x altezza uguale (13-14-15-16 cm diametro)

    scarpine 6-7-8-9 cm misura piedino

    cappellini natalizi in misure da 13 cm a 17-18 di diametro x altezza

    Tutto questo in pura lana baby

    doudou 

    bavaglini

    copertine di pile  80 x 60

    come sempre chiedete l’indirizzo appena avete qualcosa di pronto.

    Grazie

     

    Leggi tutto

    ci servono bottoncini!

    Buongiorno a tutte! Visto che tra le socie non tutte sferruzzano o creano, chiedo a queste ultime se avessero voglia di donare un po’ di bottoncini da attaccare ai golfini per la MdC dato che ne servono sempre parecchi…vanno bene di diametro da 1 cm a 1,5 cm tondi od ovali, colorati (ma non neri) o bianchi, di madreperla o plastica…a due o quattro fori non importa; vanno bene anche a forma di fiore o stella eventualmente ma sempre stondati per non essere pericolosi.

    Naturalmente chiunque può contribuire, chi fosse interessata può lasciare un commento.

    Grazie a tutte!

    Leggi tutto

    L’importanza dei modellini

    Consigli pratici per chi si appresta a collaborare con noi.

    Spesso riceviamo domande riguardanti i modellini dei capi da realizzare, domande semplici tipo: questa lana va bene? Ho fatto questa scarpina….va bene? Devo mettere le orecchie sul cappellino? Vorrei fare una copertina mi date le misure?

    per questo abbiamo pensato di elencarvi alcune semplici regole che possono essere d’aiuto al vostro lavoro.

    prematuri: tutto il materiale inerente al prematuro deve essere realizzato in pura lana merinos 100% utilizzando ferri n.3

    attenersi ai modellini indicati da noi, non improvvisare o trarre spunto da modelli di altre associazioni, sia per il rispetto del lavoro altrui sia perché spesso non rispecchiano le nostre esigenze.

    il nostro cappellino per prematuri è unico è il nostro marchio che ci distingue dagli altri. È stato studiato dietro consiglio del personale medico e paramedico degli ospedali che aiutiamo. Le orecchie sono una forma di distinzione ma anche, e soprattutto, un modo per rallegrare una situazione di per se molto difficile. Lo stesso dicasi per la scarpina, il modellino da seguire è quello indicato, non importa cercare nel web altri modelli. Una accortezza: lavorare il giro di chiusura molto morbido, nella scarpina devono poter entrare due dita.

    golfino: le dimensioni di un prematuro spesso sono davvero piccoline per questo abbiamo preparato due modellini che sono risultati molto adatti alle esigenze dei reparti. Questo ad esempio è quello più richiesto.

    misure nascita: nella sezione modellini trovate dei golfini testati le cui misure sono conformi alle nostre esigenze. In questo caso potete anche utilizzare modelli diversi tenendo conto che: un neonato va vestito con attenzione quindi non fate maniche troppo strette perché risulta difficile infilare il braccino. È consigliato lo sprone rotondo o la raglan per evitare l’irrigidimento dato dalla cucitura. Non fate maniche troppo lunghe, cercate di mantenere le proporzioni. La lunghezza della manica è in genere il doppio dello sprone.

    copertine: qui potete dare spazio alla vostra fantasia, vanno bene sia lavorate ai ferri sia all’uncinetto. L’unica attenzione: non fate punti troppo traforati, non usate filati troppo spessi perché le copertine vengono troppo pesanti. Per una copertina 70×70 servono al massimo 300gr di filato.

    cappellini misura nascita e oltre: cercate di mantenere le giuste proporzioni, un cappellino deve avere una lunghezza totale una volta e mezzo il diametro. Può sembrare strano ma se i cappellini sono troppo corti non stanno in testa. Accertatevi sempre che l’avvio sia molto elastico, soprattutto per chi lavora ad uncinetto. Ai bambini danno fastidio le cose che stringono troppo.

    colori: a parte le indicazioni specifiche di alcuni progetti potete usare i colori che preferite. Io preferisco i colori accesi, il giallo, l’arancio, il turchese, il verde pistacchio ma è solo un gusto personale. Vi chiedo solo di evitare i colori troppo scuri come il nero e il marrone.

     

    per finire: tutto quello che riguarda i capi per i bambini più grandi, da 6 mesi a 5 anni……avete piena libertà, sempre però nel rispetto della forma e delle proporzioni. Pensate sempre di fare indossare il capo che state preparando a vostro figlio😉

     

    buon  lavoro a tutte💞 Giulietta

    Leggi tutto

    Cappellino a coste

    cappellino a coste

    Un cappellino taglia nascita per la Neonatologia di Pisa, in filato misto color burro.

    Molto semplice e veloce, da fare sia coi ferri lunghi che coi circolari semplicemente partendo da 80 punti, lavorando 4 giri di tubolare e 8 giri di punto costa, poi a maglia rasata per una lunghezza totale pari alla base, quindi fare le calature in 8 settori. Per evitare la punta dopo aver fatto le prime cinque serie di calature ogni due ferri procedere calando una maglia per settore ad ogni ferro. Ferri n.3

    Leggi tutto

    Bavaglino A.P.A.N.

    Questo è lo schema per i bavaglini da ricamare in occasione della Giornata del prematuro, uno dei progetti per il 2016

    12467790_936462606409288_1485765449_n

    legenda colori Moulinè DMC

    “A” verde  703

    “P” giallo 726

    “A” rosa 605

    “N” azzurro 826

    fazzoletto verde 703 azzurro 827

    Viso rosa 754

    becco giallo 726

    cicogna azzurro 796/798

    Leggi tutto

    Il primo golfino

    Il primo golfino
    Misure:circa 16-18 cm di base x altezza e lunghezza maniche
    si lavora coi ferri 3 e filato adeguato, in pura lana baby

    Avviare 48 maglie e lavorare quattro ferri a maglia rasata. Nel corso del quarto ferro inserire dei marcapunti (MP): 9 maglie, MP, 6 maglie,MP, 18 maglie, MP, 6 maglie, MP, terminare con 9 maglie.
    All’inizio del quinto ferro avviare a nuovo tre maglie, lavorare a diritto fino alla maglia che precede il marcapunto, lavorare due volte questa maglia, una volta a diritto e senza far cadere la maglia lavorare ancora un diritto ritorto (= aumento), passare MP e fare un aumento nella m seguente; continuare a diritto lavorando un aumento nella maglia che precede e quella che segue il marca punto.
    All’inizio del sesto ferro, avviare a nuovo tre maglie e lavorare a diritto le due maglie successive (cinque maglie del bordo), proseguire a rovescio fino alle ultime cinque maglie che vanno sempre lavorate a diritto(bordino di allacciatura a legaccio)
    ASOLE:nel nono ferro fare l’asola da entrambi i lati nei cinque punti dei bordi. Inizio lavoro: 2 diritti, 1 gettato, 2 insieme a diritto, 1 diritto. Fine lavoro, 1 dir, 2 insieme a diritto, 1 gettato, 2 diritti. Ripetere le asole ogni 12 ferri per un totale di 4 asole.
    Proseguo in questo modo fino a che non ottengo 15 serie di aumenti.
    SE SI LAVORA COI FERRI LUNGHI: lavorare a diritto fino al MP (27 maglie), lavorare le 36 maglie della prima manica, girare il lavoro e lavorare a rovescio le 36 maglie della manica. Proseguire solo sulla manica per 18 ferri, nel corso del 19 ferro fare 4 diminuzioni .Lavorare il ferro di ritorno a rovescio, poi 4 ferri a diritto chiudendo il lavoro nel corso del quarto ferro. Staccare il filo.Lavorare a diritto le 48 maglie del dietro, proseguire sulle 36 maglie della seconda manica che lavoriamo come la prima. Finita la manica lavorare a diritto le rimanenti 27 maglie della seconda metà del davanti. Proseguire lavorando ora il corpo del golfino ricordando sempre di lavorare a legaccio le prime e le ultime cinque maglie.Dopo 26 ferri a maglia rasata, lavorare 6 ferri a legaccio chiudendo il lavoro nel corso del sesto ferro.
    SE SI LAVORA COI CIRCOLARI: si lavora per primo il corpo del golfino,mettendo in sospeso le maniche su un filo o su uno spillone. Lavorare 26 ferri a maglia rasata e 6 a legaccio. Riprendere le maglie della manica lavorando in tondo col metodo magic loop, sempre a diritto per 18 giri; nel corso del 19 fare le quattro diminuzioni. Lavorare il giro 20 a diritto poi, un giro a rovescio, uno a diritto, uno a rovescio è uno a diritto chiudendo le maglie.
    Attaccare i bottoni e nascondere i fili pendenti.

    Leggi tutto

    Ospedale di Verbania

     

     

     

    Anche l’ospedale di Verbania è una delle strutture sanitarie che ricevono periodicamente i nostri aiuti, ma a differenza di altre strutture ospedaliere, qui sono ricoverati prematuri di secondo livello.

    Qui troverete tutte le indicazioni specifiche, le misure e le esigenze del momento.

    Se volete partecipare e contribuire a questo progetto lasciate un commento o contattate Deborah nel forum

    ospedale di verbania

     

     

    Oggi Deborah ci ha doto le indicazioni e le misure dei capi necessari:

    – golfini da maschietto , la taglia è la solita del prematuro grande, dai 18 ai 20 cm di base per altezza

    – pantaloncini, altezza totale 27-28 cm di cui minimo 12 cm dal cavallo in giù per le gambine e circonferenza pancino 34 cm minimo

    – cappellini, anche con le orecchie, misure 13-14 cm di base per 14-15 cm di altezza(devono coprire le orecchie!)
    i cappellini vanno bene anche di cotone

    naturalmente con le calzine coordinate, misura piedino 7-8 cm.

    Raffaella ha preso le misure direttamente su un bimbo del reparto e quindi queste sono le misure minime che servono. Per ottenere le taglie più grandi necessarie di golfini, pantaloncini e cappellini è sufficiente aumentare di 1,5 – 2 cm ogni misura.
    Direi che potremmo consegnare a fine aprile/ primi di maggio, quando avete pronto qualcosa potete spedire direttamente a Debora, vi fornirò l’indirizzo privatamente.

    Leggi tutto

    Mercatini anno 2016

    Anche quest’anno parteciperemo ad alcune mostre o mercati per raccogliere fondi a sostegno dell’associazione. Al momento prevediamo di partecipare ai seguenti eventi. Tutto quello che non viene venduto in occasione dei mercatini sarà donato ad associazioni che operano a favore dei bambini o suddiviso nei vari progetti. I capi da adulto verranno donati ai senzatetto

    1. Mostra mercato La versiliana: bavaglini ricamati, lenzuolini e copertine a maglia, uncinetto o in tessuto ricamato, oggetti ricamati quali porta biancheria, portaciucci, portabiberon, asciugamani e sacche asilo, fiocchi nascita, golfini in lana o cotone.
    2. Fiera franca di Oulx: capi in lana da bambino, guanti, sciarpe, cappelli, babbucce. Capi in lana da uomo e da donna.
    3. Mercatino APAN: tutto quello che può essere regalato ad un bambino appena nato
    4. Mercatini natalizi: oggettistica natalizi.
    Leggi tutto

    Progetto Natale anno 2016

    Anche quest’anno vorremmo ripetere il progetto Papà Natale estendendolo però a tutti gli ospedali che seguiamo.

    sembra presto è vero, ma per evitare di fare corse a fine anno, in un periodo nel quale le nostre volontarie sono prese anche dai progetti personali, abbiamo pensato di aprire il progetto sin da ora.

    In un primo momento avevamo pensato di fare i cappellini tutti rossi perché, purtroppo, alcuni filati rilasciano il colore durante il lavaggio. Parlando con una nostra volontaria invece abbiamo deciso di mantenere il modello del 2015  ma con alcuni accorgimenti. Innanzi tutto acquistare filati di buona qualità, secondo verificare che il rosso non rilasci colore semplicemente lavando un piccolo campione.

    Potete fare i cappellini nel corso dell’anno, uno ogni tanto non peserà e a fine anno avremo quanto serve.

    I cappellini, di misure variabili da 20 cm di circonferenza a 35 andranno spediti entro il primo dicembre 2016. E’ assolutamente necessario l’utilizzo di pura lana 100%.

    La quantità è molto ambiziosa, ne servono 300, lo so sono tanti ma abbiamo 11 mesi di tempo, due cappellini al mese per ognuna di noi…..che dite ce la faremo?

    ISTRUZIONI

    Con il bianco avviare 61 maglie
    Lavorare 8 ferri a maglia rasata, poi passare al rosso e lavorare altri 30 ferri.
    Inizio calature sul diritto del lavoro
    8 dir, 2 insieme a diritto……proseguire così per un totale di 6 volte, terminare con 1 diritto.
    Rovescio lavorare le maglie a rovescio 61-6=55
    7 dir,2 insieme a diritto…….
    Rovescio 49 maglie
    6 dir,2 insieme a diritto.,…..
    Rovescio 43 maglie
    5 dir,2 insieme a dir…….
    Rovescio 37 maglie
    4 dir,2 insieme a diritto
    Rovescio 31 maglie
    3 dir,2 insieme a diritto……
    Rovescio 25 maglie
    2 dir,2 insieme a dir……..
    Rovescio 19 maglie
    1 dir,2 ins a dir…..
    Rovescio 13 maglie
    2 insieme a diritto….
    Rovescio 7 maglie.
    Chiudere il lavoro passando il filo all’interno delle maglie rimaste e cucire.
    Applicare il ponpon
    Se volete che metta io il ponpon dovete inviarmi un pochino di lana bianca…..per me non ci sono problemi

    Leggi tutto

    Emergenze umanitarie anno 2016

    Non vorrei mai che questo progetto diventasse effettivo ma purtroppo capita molto spesso che un bisogno improvviso richieda la nostra presenza. Cosi in passato siamo state presenti in occasioni particolari come alluvioni o terremoti fornendo caldi capi ai bambini vittime di questi terribili eventi. Non è lontano il ricordo del terremoto del Nepal, quando in pochissimo tempo abbiamo preparato due grandi scatoloni e affidati al Gruppo di Chirurgia d’urgenza di pisa. Oppure quando è nata la piccola Marina sulla nave che poche ore prima aveva accolto la sua mamma salvandola da una morte sicura.

    Per questo abbiamo deciso di trattenere una parte dei lavori che riceviamo per essere utilizzati in caso di necessità.

    Leggi tutto
  • Video

  • Calendario

    ottobre: 2017
    L M M G V S D
    « Apr    
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    23242526272829
    3031  
  • Contatti